Campionato Serie C Femminile: Centro Ricambi Volley nC  stende anche Argelato 3-1 e consolida la zona play-off

Campionato Serie C Femminile: Centro Ricambi Volley nC stende anche Argelato 3-1 e consolida la zona play-off

Si chiude con una vittoria da tre punti il girone di andata della nostra serie C targata Centro ricambi Copparo, dopo un match tecnicamente non bello ma agonisticamente intenso e fortemente sconsigliato ai deboli di cuore.

Benini e Del torre a sorpresa partono con Bombonati al palleggio, Zanetti opposta, De Marchi ed Amianti di mano , Caggio e Wambugu al centro, si parte punto a punto con il Centro ricambi che pare averne di più ma non riesce a scrollarsi di dosso le agguerrite avversarie che rimangono  astretto contatto e mettono addirittura la testa avanti 20-21. Qui una reazione decisa delle Biancoblu decide il primo parziale 25-23.

Copparesi serene, Benini non cambia e sembra tutto a posto, con De Marchi e compagne avanti 9 – 4 ma sarebbe tutto troppo facile, errore in battuta e due ace con la complicità del net e  le Bolognesi tornano vive e sul finale di set allungano andando a chiudere 25-21.

Tutto da rifare, I coach delle bianco blu girano la formazione mettendo Amianti opposta e Bovolenta e D’iseppi in 4, le ragazze reagiscono e tengono sempre un margine di 4/5 punti sulle avversarie riuscendo a chiudere bene 25-19 e portandosi avanti nel conto dei set.

Nel quarto si chiede al Centro ricambi di fare un ultimo sforzo ma le avversarie non intendono mollare la presa, si va sempre punto a punto. Verso la metà del set però le Bolognesi allungano 17-14, Benini prova allora a rimettere Zanetti opposta al posto di Amianti, un po’ in difficoltà in attacco. Le ragazze recuperano punto dopo punto riportandosi avanti fino al 24-22, annullato il primo match ball ci pensa D’iseppi a chiudere regalando i tre punti alla Biancoblu, e scacciando l’incubo tie break.

Centro Ricambi chiude così il girone d’andata al 4 posto a tre punti dalla terza, con qualche rimpianto per i punti persi in alcune partite, ma tutto sommato in linea con gli obbiettivi iniziali.

“Di sicuro siamo dove avremmo desiderato essere , però con un po’ di attenzione in più si poteva essere ad una distanza minore dalla terza e dalla seconda, sta a noi crescere e non commettere gli stessi errori nel girone di ritorno. Per ciò che riguarda la partita devo essere sincero nel dire che siamo molto meno brillanti rispetto al periodo che ha preceduto la pausa di Natale, però almeno questa volta abbiamo portato a casa tre punti e non due come nelle precedenti uscite, ora cercheremo di riprendere un po’ di fiducia e di continuità che ancora andiamo cercando. Di questa sera sottolineo il fatto che 4 delle nostre cinque esterne sono andate in doppia cifra il che significa che tutte hanno le capacità di essere efficaci.  Ma continuo a pensare che abbiamo ancora tantissimo margine di miglioramento in ogni fondamentale sia come squadra sia singolarmente  e questo vale davvero per tutte le nostre atlete.  “